La sofferenza apre gli occhi, aiuta a vedere le cose che non si sarebbero percepite altrimenti. Quindi non è utile che alla conoscenza, e all’infuori di essa, serve solo ad avvelenare l’esistenza. ( Emil Cioran )